Consigli per viaggiare a Madrid

E’ sempre difficile dare consigli utili veramente per un viaggio. Le famose chicche, i segreti, il ristorante dove vanno i locali e non i turisti. Quante volte vi è capitato di chiedere queste informazioni o darne?

Voglio provare ad inserire in questa pagina alcune info… a voi la reale utilità

Arrivati in aeroporto potete prendere la Metro “linea 8″ che con il costo del biglietto (che è di 1€, a meno che non facciate un biglietto da 10 viaggi) + un supplemento di 1€ (il supplemento non si paga qualora siate in possesso di un abono turistico, vedi anche il post) vi porta alla fermata della Metro di Nuevos Ministerios, da li un’altra linea vi porta in pieno centro, oppure anche i Taxi che non costano molto. (I prezzi forniti sono indicativi e forniti al momento della pubblicazione del post)

Arrivati a Madrid, la scelta dell’Hotel è un tema delicato, quello che posso fare è se mi inviate il nome, vi dico se è in buona posizione, cercate anche info su http://www.prontohotel.it che vi consente di confrontare i prezzi dei vari operatori internet. Visitate anche il post Dormire a Madrid.

Metro, vi consiglio di fare non la tessera turistica, ma bensi l’abono da 10 viaggi, in questo modo pagate ogni viaggio circa 74 centesimi, invece di 1 euro.

Se volete andare a visitare il Museo del Prado e c’è tanta fila, con la Madrid Card si ha un accesso privilegiato!

La buona cucina spagnola va dal salato, come la carne e il pesce, nonché i crostacei eccezionali, fino a buonissimi dolci.

Le abitudini di Madrid sono interessanti. Madrid si sveglia sempre tranquilla e fresca, d’inverno direi fredda. La mattina la colazione tipica è caffè con leche e tostada, oppure churros o porras.

Per noi italiani l’espresso italiano è una rarità, anche se si chiede un “solo” o ristretto che sia, non vi aspettate l’espresso. Qui il caffè è solo, descafeinado, descafeinado de machina, con leche….

altro a breve….