Week end romantico: San Valentino a Madrid

Dove andare a San Valentino? Volete trascorrere insieme al vostro partner un San Valentino da fiaba, ma ancora non avete deciso come e dove programmare il vostro piccolo viaggio romantico? Madrid è un’ottima alternativa low cost alle destinazioni classiche.

san-valentino-viaggiDa questo articolo e dai miei suggerimenti per il vostro prossimo San Valentino capirete due cose:

1- A enormi spese per una cena galante imbalsamati di fronte ad una bottiglia di spumante preferisco di gran lunga regalare un’esperienza romantica a due come può essere un San Valentino in una capitale europea.
2- Non potevo non suggerirvi un week end romantico a Madrid dato che la considero la mia capitale preferita, una città in cui sarei pronta a trasferirmi anche da subito.

Non considerateli consigli “di parte”, ma semplicemente suggerimenti di una persona che conosce questa città (ci ho vissuto 5 anni) e sa dove indirizzarvi, ed in fin dei conti Madrid è, indipendentemente dal mio punto di vista, una delle città più apprezzate dagli italiani per il San Valentino.

Madrid per vari motivi può considerarsi la città ideale per il vostro San Valentino: emana il calore tipico spagnolo, è tremendamente vivace, è carica di cultura e sopratutto è molto “Caliente”,  insomma è una di quelle città che offre un mix tale di stati d’animo e possibilità da rendersi perfetta per ogni tipo di San Valentino voi vogliate dedicarvi.

Non siete ancora in ritardo per organizzare il vostro week end, pensate la fortuna di questo San Valentino 2015 che cade proprio di sabato! Anche non avendo il venerdì disponibile, un volo la mattina presto del sabato con rientro la domenica vi permetterà due stupendi giorni.
I festeggiamenti di San Valentino sono molto sentiti in Spagna e Madrid soprattutto vi dedica molta attenzione: pensate infatti che i resti del santo in questione si trovano custoditi proprio in questa città nella chiesa di San Antón a Calle Hortaleza.

Dopo esservi sistemati in un hotel del centro storico di Madrid, e di alternative ce ne sono moltissime, iniziate il vostro tour del centro. Madrid non è piccolissima quindi organizzatevi un piccolo itinerario per poter vedere il più possibile in 2 o 3 giorni di permanenza. Partite da Puerta del Sol e vagate tra gli artisti di strada che la affollano passando anche per il “punto zero” che si trova proprio in questa piazza (da qui si calcolano tutte le distanze in km della Spagna). Imboccate Calle Major e arrivate a Plaza Major pittoresca con i suoi tanti localini all’aperto nei quali potete concedervi un attimo di relax ed un drink. Da Plaza Major non potete non sostare quanto basta nel Mercado de San Miguel dall’atmosfera tipica, colorata e ricco di prelibatezze culinarie, non perdetevi le famose tapas del Mercado. Continuate per Calle Major e vi imbatterete nella possente Cattedrale e nel Palazzo Reale.

Concedetevi una passeggiata anche lungo la Gran via ricca di negozi, hotel, ristoranti e se siete grandi camminatori arriverete anche all’area dei musei. Per gli amanti dell’arte sappiate che dalle 18 alle 20 l’ingresso al conosciutissimo Prado di Madrid è gratuito e dalle 19 vale la stessa gratuità per il Reina Sofia.

Chi non adora camminare ed è annoiato dall’arte, il parco del Retiro può essere il luogo ideale per un bel momento di relax soprattutto se avete a disposizione una giornata affollata. Il classico del posto è sicuramente un giro in barchetta sul laghetto del parco.
Per un momento romantico al tramonto vi do una dritta: raggiungete Paseo del Pintor Rosales e salite sul Teleferico che vi porterà fino a Casa de Campo. Vi ritroverete a godere di stupendi scorci della città madrilena sotto la luce del sole che si corica dietro le montagne. Alla fine del percorso troverete anche un bel ristorante nel quale dedicarvi una bella cena a lume di candela.

Cos’altro fare a Madrid per il vostro Week end di San Valentino?
Non dimenticate di provare i deliziosi Churros accompagnati da cioccolata magari presso la Chocolaterìa San Gìnes si trova proprio vicino Puerta del Sol a calle Arenal. Dal dolce al salato, non dimenticate di assaggiare anche un po’ di ottimo Jamon iberico (prosciutto) al quale in questa città hanno dedicato anche un museo da acquolina in bocca.

Eventi

Your Comments